Uvolt Watch, la batteria esterna a forma di orologio

Uvolt Watch

Al polso Uvolt Watch sembra un normale orologio. Forse un po’ più grosso del normale. È un orologio analogico, con tanto di lancette per minuti e ore. Il suo punto di forza, però, è la batteria e il suo sistema di ricarica.

Se lo usiamo solo come orologio, l’autonomia diventa infinita. Il quadrante, infatti, è un pannello solare grande 37 x 37 x 1 mm, con un’efficienza del 21%. In una giornata di sole ricarica completamente la batteria da 600 mAh.

Questa, però, può essere estratta e attaccata ad uno smartphone. In questo modo diventa una piccola batteria esterna da usare per le emergenze. Quando non la usiamo si ricarica mediante il Sole, mentre quando ci serve ricarica il nostro iPhone.

Uvolt Watch è disponibile in tre versioni: con batteria con Lightning, con microUSB e con USB-C. La batteria è anche wireless, quindi si ricarica (o ricarica uno smartphone) ad induzione. In questo caso si ricarica in 45 minuti attraverso la propria base.

Quando la batteria è staccata, l’orologio non si ferma. Ci sono piccole batterie nel cinturino che lo alimentano. Il peso totale è di 110 grammi.

Il progetto dell’orologio si finanzia su Kickstarter. Per 139 $ si riceverà un’unità, con tanto di base di ricarica, da gennaio del 2018.

Cosa ne pensi?