malware Snake
Attenti a Snake, il malware che si finge un aggiornamento di Flash 2

Si fa chiamare Snake, come l’innocente gioco di Nokia, ma in realtà si tratta di un malware subdolo e pericoloso. Conosciuto anche con il nome di Turla o Uroburos, questo trojan è già stato visto in passato in altri sistemi operativi.

Come evidenzia Malware Bytes, Snake fu visto in Windows per la prima volta nel 2008, per poi essere visto in Linux nel 2014. Ora è stato ottimizzato per macOS e mira a rubare password e dati. Ma come attacca?

Snake si finge un aggiornamento di Flash. Capita di scaricarlo in siti poco raccomandabili, quelli pieni di banner con la parola Download. Si presenta come “Install Adobe Flash Player.app.zip”, ed è proprio quel .zip il campanello di allarme.

Anziché installare Flash Player, si installerà un software in grado di rubare dati importanti. La società di Cupertino ha già fatto sapere di aver revocato il certificato utilizzato dall’app e consiglia di scaricare i software solo dai siti ufficiali.

Leave a comment

Cosa ne pensi?