La guerra dei brevetti con Nokia si è già conclusa, Apple paga

Nokia può tirare un sospiro di sollievo. La società avrà la liquidità che le serve per il rilancio. La strategia di attivare una guerra legale nei confronti di Apple ha avuto i suoi frutti.

Se ricordate l’ex regina della telefonia fu acquistata da Mocrosoft. Parte dell’azienda, tra cui il portafoglio dei brevetti, è rimasto nella vecchia società. È stata proprio questa risorsa a convincere in una serie di investimenti, in vista di un flusso di denaro per la vendita di licenze.

Le due aziende, come annuncia Apple in un comunicato, ora hanno stretto accordi che prevede il pagamento di una somma di denaro, non quantificata, e il pagamento delle licenze sulle tecnologie utilizzate.

L’accordo, inoltre, riporta chi accessori Nokia negli Apple Store. Le due aziende lavoreranno insieme anche per il settore medico, per accessori compatibili con i prodotti Apple.

Cosa ne pensi?