La scivolata di Apple su un tweet per Planet of the Apps

Planet of the Apps

Per la serie “non tutte le mele riescono con il morso” a volte anche ad Apple capita di scivolare. Qui l’errore ovviamente non è in capo alla società direttamente, ma a chi si occupa della comunicazione nei suoi canali social.

Stiamo parlando della trasmissione Planet of the Apps, di cui vi parlavo qualche giorno fa. Durante la prima puntata uno degli aspiranti, Andrew Kemendo con l’app Pair, ha dichiarato di tenere molto al progetto tanto da trascurare la sua famiglia e portare pochi soldi a casa per supportare il suo progetto.

Personalmente quella frase mi ha dato fastidio già nella messa in onda. Ho pensato che fosse sbagliato puntare alla pietà dei giudici per ricevere aiuto nella ricerca di finanziamenti. Qualcuno della comunicazione di Apple, invece, non solo ha fatto finta di niente, ma ha anche dato visibilità a quel pensiero.

Il tutto si è trasformato in un tweet pubblicato nell’account di Planet of the Apps:

Vedo raramente i miei bambini. È un rischio che devi correre.

Ovviamente la decisione di far correre questo messaggio è stata criticata. Per fondare una startup bisogna far pagare il prezzo alla propria famiglia? Il tweet è stato poi cancellato.

Cosa ne pensi?