Apple Pay Cina promozione

La Cina è un territorio difficile da conquistare, ma la ricompensa per chi vi riesce è enorme. Apple tenta da anni di affermarsi nella nazione, ma spesso si scontra con servizi e sistemi locali.

Per esempio per i pagamenti mobili in Cina il mercato è gestito da Alipay (di Alibaba) con il 53,7% e WeChat con il 39,5% del totale del mercato. Insieme formano il 93,2%. Questo fa comprendere come ad Apple e il suo Apple Pay restino le briciole.

Per questo motivo la società ha deciso di attuare una promozione massiccia, cercando di sottrarre fette di mercato ai concorrenti. La società offrirà uno sconto fino al 50% e punti omaggio fino a 50 volte superiori nei negozi delle 28 società partner e in 16 negozi on line se si paga con Apple Pay.

Tra le società partner figurano 7-Eleven, Burger King, Costa Coffee, Starbucks e GAP. Riuscirà la promozione e il dimezzamento dei prezzi a convincere i cinesi a passare ad Apple Pay?

Leave a comment

Cosa ne pensi?