Seeing AI, l’app di Microsoft che aiuta i non vedenti

Seeing AI

Grazie all’uso dell’intelligenza artificiale e del machine learning, Microsoft ha realizzato un’applicazione che potrebbe diventare molto utile per i non vedenti. Un’applicazione che sembra avere una marcia in più rispetto a quelle viste in precedenza.

Seeing AI consente di usare la fotocamera dello smartphone per ascoltare con la voce ciò che vede la fotocamera. Grazie all’uso di VoiceOver, l’app consentirà di conoscere:

  • Il testo scritto.
  • Leggere documenti stampati.
  • Scansionare codici a barre e leggere le informazioni nutritive dei prodotti.
  • Riconoscere le persone, stimarne l’età, riconoscerne il sesso e le loro emozioni.
  • Ricevere la descrizione di una scena.
  • Ricevere la descrizione di immagini condivise da altre app.

L’app è al suo stadio iniziale, quindi in futuro potrebbe ricevere nuove funzionalità. Attualmente è disponibile solo in inglese e nei mercati di USA, Canada, India, Hong Kong, Nuova Zelanda e Singapore.

Microsoft ha promesso l’apertura a nuove lingue e nazioni.

Cosa ne pensi?