Vice presidente Google: nella fotografia gli iPhone sono anni avanti

iPhone 6 fotocamera

Se un appassionato di fotografia dice che l’iPhone scatta belle foto si potrebbe dire che ci sono delle pecche. Se lo dico io potrei essere indicato come fan boy, ma se lo dice un ex vice presidente di Google allora bisogna credergli.

Vic Gundotra, ex vice presidente senior di Google, ha dichiarato che le fotocamere presenti negli iPhone sono anni avanti rispetto quelle presenti nei telefoni Android.

La fine delle fotocamere DSLR per molte persone è arrivato. Ho lasciato la mia fotocamera professionale a casa e scattato foto della cena con il mio iPhone 7, utilizzando la fotografia computazionale (Apple la chiama Modalità Ritratto). È difficile non chiamare questi risultati (in un ristorante, scattata da uno smartphone senza flash) stupendi. Bel lavoro Apple.

Ha scritto l’uomo sulla sua pagina Facebook che ha continuato dichiarando di non aver mai visto nulla del genere con Android. Il problema di tutto questo, scrive Gundotra, è Android. Essendo un sistema operativo open source e modificabile da ogni produttore, bisogna attendere che Google crei delle migliorie per ciascuna fotocamera e questo richiede tempo. Per questo motivo Apple è anni avanti.

Il segreto di Apple è la fotografia computazionale e Apple riesce ad implementarla più velocemente perché ha meno ostacoli.

Per concludere: se tenete molto alla buona fotografia, dovete prendere un iPhone. Se non vi interessa essere anni indietro, prendere un Android.

Cos’altro altro aggiungere?

One Comment

  1. EX appunto, incazzato con Google… Ci sono ricerche fatte da professionisti, che attestano che ad oggi anche la peggiore dellle DSLR è avabti non anni ma anni luce ripsetto a qualsaisi smartphone. Identico discorso il confronto fatto tra IP7 e GS8, S8 se pur di poco vince su IP7. Notizia sensazionalistica di un appunto ex che cerca di screditare e sèalare Merda, lo stesso Wazniack dichiara il contrario…

Cosa ne pensi?