L’iPod Nano di 6° generazione va in pensione

iPod Nano

Si dice che l’iPod Nano di 6° generazione sia il vero padre dell’Apple Watch. Dopo il suo lancio nel mercato, nel settembre del 2010, infatti, molte persone comprarono un cinturino apposito per usarlo sul polso.

Quel player in realtà consentiva solo di ascoltare della musica e usare un’interfaccia touchscreen. Apple avrebbe notato questa tendenza fino a convincersi a creare l’Apple Watch. Ora, a distanza di 7 anni, l’iPod Nano di 6° generazione va in pensione.

Non solo il player non è più in vendita da qualche mese, ma ora cesserà anche il supporto. La società lo ha inserito nella lista dei dispositivi non più supportati dallo scorso 30 agosto.

Questo significa che se ne avete ancora uno e si romperà, oppure la batteria diventerà logora e bisognerà sostituirla, non potrete più rivolgervi agli Apple Store e ai rivenditori autorizzati per chiedere assistenza.

Cosa ne pensi?