Apple dichiara guerra alle app che si fingono antivirus per iOS

sicurezza

Avete scaricato l’antivirus per iOS? Spero di no, anche perché non ce n’è bisogno. Non esistono virus e malware per iOS. Questo è possibile grazie al controllo sull’ingresso delle app nell’App Store, che resta l’unico negozio disponibile per il software da installare negli iPad e iPad.

Ma per qualche strana ragione, molte persone cercano un antivirus per iOS nell’App Store. Tant’è vero che a volte si trovano applicazioni con il nome antivirus nel titolo, solo per finire nei risultati delle ricerche. In realtà non scansionano il sistema per dare la caccia ai virus.

È come se le persone trovassero tranquillità vedere un antivirus controllare i file del sistema. Operazione completamente futile. Con il cambio del regolamento per l’arrivo di iOS 11, Apple stabilisce chiaramente che i finti antivirus non saranno più accettati.

Non sappiamo se chiuderà un occhio nell’uso del termine antivirus nel titolo, ma il regolamento vieta le app che fanno finta di scansionare il sistema.

Tra gli altri cambiamenti troviamo il divieto di creare app con ARKit che siano solo demo, oppure presentino un singolo oggetto. Vietato l’uso di Face ID per i minori di 13 anni e aggiunta la possibilità di mandare regali sotto forma di buoni o denaro da altre app senza dover pagare le commissioni del 30%.

Cosa ne pensi?