Toshiba si vende a Bain Capital in cui partecipa anche Apple

chip Toshiba

Apple utilizza i componenti di Toshiba da decenni. È grazie a Toshiba che nacque l’iPod, perché la società giapponese mostrò a Steve Jobs il prototipo di un piccolo hard disk, convincendo la società a costruirvi un player intorno.

I chip di Toshiba sono utilizzati ancora oggi in molti prodotti, per esempio per le memorie di storage. Per questo motivo è fondamentale per Apple far sì che questa azienda non chiuda, altrimenti potrebbero aversi problemi nel rifornire gli assemblatori.

A tal proposito, visto che Toshiba era in vendita, si sono creati dei gruppi di interesse con diverse offerte. Apple faceva parte del gruppo Bain Capital insieme ad altre aziende che hanno gli stessi interessi, come Dell, Amazon e altri produttori di dispositivi.

La loro offerta è stata accettata tra le tre che erano rimaste in ballo. La transazione è di ben 18 miliardi di dollari e Apple ha contribuito con 3 miliardi di dollari. Ora la Bain Capital si occuperà di gestire la divisione chip di Toshiba e di rimetterla in sesto.

Cosa ne pensi?