DxOMark: l’iPhone X ha un punteggio di 101, il più alto nel settore telefonico

DXoMark iPhone X

Quando arrivò l’iPhone 8 e il sito specializzato in fotografia DxOMark effettuò i suoi test, gli attribuì il voto di 94. In quel momento era il più alto nel settore della telefonia mobile. Poi venne il Google Pixel 2 che raggiunse il punteggio di 98, diventando il nuovo record nel settore.

Quel record, però, è stato superato di nuovo ed è stato l’iPhone X a farlo. DxOMark ha effettuato dei test approfonditi e ha dato un voto ad ogni elemento, arrivando ad un voto finale. Nello specifico:

  • 90 per l’esposizione e il contrasto.
  • 79 per la resa dei colori.
  • 78 per l’autofocus.
  • 65 per le texure.
  • 69 per il rumore di fondo.
  • 82 per gli effetti vignetta, distorsione e aberrazione cromatica.
  • 85 per il flash.
  • 58 per lo zoom.
  • 55 per l’effetto Bokeh.

In totale il voto è stato di ben 101 per il campo fotografico. La società ha elogiato l’esposizione, il bilanciamento del bianco, la resa dei colori, il basso rumore di fondo, la cura dei dettagli e l’effetto Bokeh.

Tra le cose che non vanno, invece, c’è l’autofocus non sempre veloce, lo sporadico effetto occhi rossi e un leggero effetto ghosting.

Un voto leggermente inferiore per la funzione video che ha totalizzato 89 punti. Per ulteriori informazioni trovate il report nel loro sito.

In totale il voto dell’iPhone X è stato di 97.

2 Comments

  1. niente.. ero un lettore affezionato a questo sito, ma vedo che non ce la fa proprio a fare titoli decenti o veritieri. Non ho visto nessuno mettere un titolo più sbagliato (forse Macity però ha specificato che si tratta di FOTO). Qui ho trovato molte volte titoli di notizie completamente fuorvianti. E non capisco perchè. A che pro? (forse il clickbait). Era davvero un bel sito questo, ma come coerentemente ho fatto con altri siti, dopo tanti errori creati volutamente come questo, preferisco non seguirlo.

    • Ciao Lillo. Nessun clickbait. Il titolo è una semplificazione e semplificando è arrivato a ben 2 righe. Non contiene falsità. Non è analitico e non offre un’informazione completa. Per avere l’informazione completa bisogna leggere l’articolo. Mi dispiace non riuscire a scrivere articoli che contengano tutte le informazioni nel titolo, tanto da rendere la lettura dell’approfondimento superflua. Mi sforzerò di diventare più bravo in questo.

Cosa ne pensi?