Apple Pay in Italia si apre a N26 a Expedia Smart

Apple Pay N26

Anche se lentamente, si allarga la compatibilità di Apple Pay con i circuiti bancari italiani. Dopo l’ingresso di Widiba, è arrivato il turno di due nuovi circuiti.

Il primo è N26. Questa banca tedesca è nata sotto forma di app. Basata su circuito MasterCard, si utilizza mediante una carta che arriva a casa e si gestisce tutto dall’applicazione. Attualmente è disponibile in 6 paesi, tra cui l’Italia.

Expedia Smart, invece, si occupa di carte carburanti, buoni pasto e budget da destinare ai dipendenti. Quindi le aziende che utilizzano questo sistema, e offrono carte per spese lavorative ai dipendenti, ora possono consentire loro di usare Apple Pay.

Attualmente, vi ricordo, che oltre a N26 e Expedia Smart arrivate oggi, Apple Pay in Italia è disponibile per i clienti di Widiba, American Express, Banca Mediolanum, Boon, Carrefour Banca e Unicredit.

In base a recenti voci di corridoio, sappiamo che presto arriveranno Carta BBC, Carta Sì, Fineco Bank e Hype.

  • Ivan

    Segnalo che il nome corretto è Expendia, non Expedia.