Gli iPad hanno aiutato degli studenti autistici a fare musica

Purtroppo si conosce molto poco dell’autismo. Questo fenomeno, purtroppo in crescita negli ultimi anni, colpisce lo sviluppo del cervello, portando i bambini a difficoltà verbali, non verbali, comportamenti ripetitivi e difficoltà di sviluppare interessi.

A tal proposito il professor Adam Goldberg ha svolto una sperimentazione nel Qeens, a New York. L’uomo ha insegnato musica ad un’intera classe di studenti autistici mediante l’uso di 8 iPad. I risultati sono stati straordinari.

Come racconta un servizio dalla CBSNews, gli studenti sono riusciti a fare musica, formandosi in una band chiamata P117Q iPad Band. Uno degli studenti, per esempio, non ha mai parlato in precedenza. Grazie a questa esperienza ha iniziato addirittura a cantare.

L’iniziativa è piaciuta molto anche a Tim Cook che ha realizzato un tweet per porre risalto sulla storia. Ora la sperimentazione potrebbe essere replicata in altre scuole per aiutare le persone autistiche ad esprimersi meglio.