Gli iPad hanno aiutato degli studenti autistici a fare musica

Purtroppo si conosce molto poco dell’autismo. Questo fenomeno, purtroppo in crescita negli ultimi anni, colpisce lo sviluppo del cervello, portando i bambini a difficoltà verbali, non verbali, comportamenti ripetitivi e difficoltà di sviluppare interessi.

A tal proposito il professor Adam Goldberg ha svolto una sperimentazione nel Qeens, a New York. L’uomo ha insegnato musica ad un’intera classe di studenti autistici mediante l’uso di 8 iPad. I risultati sono stati straordinari.

Come racconta un servizio dalla CBSNews, gli studenti sono riusciti a fare musica, formandosi in una band chiamata P117Q iPad Band. Uno degli studenti, per esempio, non ha mai parlato in precedenza. Grazie a questa esperienza ha iniziato addirittura a cantare.

L’iniziativa è piaciuta molto anche a Tim Cook che ha realizzato un tweet per porre risalto sulla storia. Ora la sperimentazione potrebbe essere replicata in altre scuole per aiutare le persone autistiche ad esprimersi meglio.

Cosa ne pensi?