Face ID

Come saprete i bambini che usano i dispositivi Apple possono essere controllati mediante il Controllo Parentale. Questa sezione consente di evitare che i bambini visitino determinati siti, utilizzino i dispositivi per troppo tempo e così via.

Una delle funzioni più utilizzate, per esempio, è il blocco degli acquisti senza limiti di app e acquisti In App. La società consente di gestire gli account In Famiglia. Utilizzando questa sezione è possibile gestire fino a 6 membri di una famiglia collegando una singola carta di credito.

Quando uno dei familiari vuole fare un acquisto ed è minorenne, il genitore riceve un avviso sul telefono. Può così approvare l’acquisto o negarlo. La cosa che è stata scoperta è che l’approvazione non può avvenire con Face ID negli iPhone X. Con il Touch ID è possibile. Perchè questo?

Strano a dirsi, ma in questo caso il Face ID è considerato meno affidabile. Nonostante esista 1 possibilità su 1 milione di incontrare un falso positivo, contro 1 possibilità su 50.000 per il Touch ID, il riconoscimento facciale può sbagliare con i bambini.

Ufficialmente la società suggerisce di non registrare i volti dei bambini minori di 13 anni. Questo perchè il sistema potrebbe riconoscere il bambino al pari del genitore, riconoscendone i caratteri simili.

Quindi per evitare che il bambino possa avere una possibilità di gabbare il Face ID, provando a confermare il pagamento da solo, Apple ha preferito in questo caso richiedere la password di conferma.

Leave a comment

Cosa ne pensi?