Nintendo LABO, degli accessori in cartone pressato

Nintendo LABO

In un mondo invaso dalla plastica, con una società sempre più desiderosa di disfarsene, Nintendo ha avuto una grande idea: anziché utilizzare la plastica industriale si può usare del semplice cartone pressato per la costruzione degli accessori.

Così, per la piattaforma della Nintendo Switch, la società ha pensato di aprire il Nintendo LABO. Al centro del progetto c’è un software per Switch che va integrato nelle varie app di videogame. Tutto questo viene circondato da una galassia di accessori in cartone pressato.

Per esempio il primo Variety Kit, che sarà disponibile dal 20 aprile prossimo, conterrà 5 fogli di cartone che consentiranno di costruire:

  • Un controller di cartone per il display e un robot da gestire a distanza inserendo i Joy-Con al suo interno.
  • Una canna da pesca con mulinello.
  • Una casetta con dei pulsanti di cartone.
  • Un volante di una moto.
  • Un pianoforte.

Tutto questo costerà 69,99 $. In pratica sarà possibile usare questi accessori con vari giochi, per interagire meglio con i videogame, usando i controller wireless in modo creativo.

Il secondo Variety Kit consentirà di costruire uno zainetto per muovere dei controller con le mani e indossare dei cardboard, al fine di immergersi nel gioco. Questi costerà 79,99 $.

Si tratta dei primi kit per questa piattaforma e molti altri nasceranno quando si espanderà la community LABO.