Recensione del cinturino per Apple Watch in stile maglia milanese

Angolazione diversa

La scorsa settimana vi ho mostrato un cinturino per Apple Watch ispirato dallo Sport Loop di Apple. La versione da me provata, realizzata da Corki, è molto simile a quella di Apple. La confezione è scadente, ma si arriva a pagare 18,06 € invece di 59 € richiesti da Apple, per un risultati quasi uguale all’originale.

Oggi vi parlo di una versione ancora più conveniente. Visto che uno dei modelli di maggior successo, di cinturini per Apple Watch, è la maglia milanese, un produttore ha deciso di realizzarne un’alternativa. Questa volta non si tratta di Corki ma di LeeHur.

Questo cinturino in stile maglia milanese costa molto meno dell’originale. La versione di Apple richiede ben 209 €, mentre questa costa appena 14,99 €. Si tratta di meno di un decimo del prezzo originale.

La confezione resta il punto debole anche per questo modello. Una semplice scatolina di cartone con copertura trasparente. Il che lo rende poco adatto come idea regalo, ma accettabile se lo si compra per se stessi.

Il cinturino è disponibile in 4 colori, contro i 2 proposti da Apple, vale a dire rosa, oro, argento e nero. Il mio modello è nero, da abbinare all’Apple Watch sport grigio siderale.

Lungo 23 cm e spesso 1,6 mm, il cinturino è realizzato in acciaio inossidabile 316L. Manca il rivestimento DLC (Diamond-Like Carbon) usato da Apple, ma questo non significa che non sia resistente all’acqua. L’ho usato più volte sotto la doccia e non ha dato segni di problemi.

Quasi sicuramente la lavorazione non riprende l’attenzione maniacale usata da Apple per la sua maglia milanese, ma l’effetto è molto simile. Utilizzandolo potrebbe capitare di vedere impigliare maglie o cappotti sul profilo. Questo avviene perchè la trama è composta da centinaia di ganci concatenati tra di loro.

Sul polso dà un bell’effetto. Appare come un cinturino elegante, non troppo rigido. Gli attacchi con l’Apple Watch combaciano abbastanza bene e il collegamento magnetico regge. La chiusura avviene mediante una clip metallica che si attacca la cinturino una volta chiuso.

Non so se anche l’originale ha lo stesso effetto, ma capita che durante la giornata la clip salga un po’ rendendo il cinturino più largo. Non si tratta di un fenomeno frequente e di vaste proporzioni, ma di uno spostamento di qualche millimetro. Probabilmente muovendo il polso si tira il cinturino facendo salire il magnete.

Il cinturino di LeeHur probabilmente non rende quanto l’originale, ma il suo prezzo è decisamente e senza ulteriori dubbi molto più accattivante e accessibile di quello di Apple. Lo si trova nella variante da 38 mm e 42 mm su Amazon per appena 14,99 €. Nel caso in cui non lo vedreste disponibile, basta attendere qualche giorno. La grande richiesta di questo modello lo rende un must have a prescindere.

Cosa ne pensi?