App Store: ora gli screenshot possono essere fino a 10

Facebook app

Per pubblicare un’app nell’App Store c’è bisogno di un abbonamento annuale. Questi, oltre agli strumenti di sviluppo, dà diritto anche ad avere visibilità nel negozio delle applicazioni di Apple.

La visibilità avviene attraverso una scheda, che lo sviluppatore è chiamato a compilare, che contiene alcune caratteristiche dell’app. Oltre al titolo, l’icona, il sottotitolo, la descrizione, i feedback, la categoria e le parole chiave, lo sviluppatore può allegare dei file multimediali.

Questi possono essere un video di 30 secondi che riassume l’uso dell’app, oppure alcuni screenshot. Prima di oggi le immagini prese dall’app potevano essere al massimo 5. La società oggi ha modificato questo limite e ora possono essere fino a 10 immagini.

Ovviamente lo sviluppatore non deve necessariamente allegarne 10. L’importante è che ce ne sia almeno una. Chi ne avrà bisogno potrà estendere il numero di immagini per mostrare le interfacce di diverse sezioni dell’app.

Cosa ne pensi?