Apple avrebbe assunto Michael Abbott, ex capo di webOS

Michael Abbott

Se si utilizza iOS 11 con un iPhone X e si abbassa la scheda dell’app, mediante il sistema del Reachability, si potrà notare una certa somiglianza con webOS. Questo sistema operativo fu realizzato da Palm per la linea Pre dei suoi smartphone, poi dismessi. Successivamente fu ceduta a LG.

Ex capo del progetto webOS ora sarebbe stato assunto in Apple. Non ci sono conferme dirette, ma il sito MacG dichiara che le loro fonti vogliono Michael Abbott tra i nuovi manager di Cupertino.

Oltre a webOS, Abbott ha lavorato per Snapchat, il servizio Plex per le TV, i bracciali Jawbone ed è stato vice presidente degli ingegneri di Twitter. Ha lavorato in aziende di Venture Capital per diversi anni ed è stato ricercatore presso la Stanford University.

Si vocifera che il suo profilo sia utilizzato nel campo ingegneristico per progetti come la realtà aumentata, l’intelligenza artificiale e la sicurezza. Al momento nessuna conferma dalla società.

Cosa ne pensi?