Light Phone 2, lo smartphone minimale fatto di inchiostro elettronico

Light Phone 2

Si dice che l’elemento più dannoso di uno smartphone non sia l’emissione dell’elettromagnetismo, ma la luce del display. Questi danneggia e stressa gli occhi, soprattutto con la luce blu. Negli anni potremmo assistere a fenomeni di impoverimento della retina.

A tal proposito una società ha presentato la sua proposta: il Light Phone 2. Si tratta di uno smartphone veramente minimale, tanto da ricordare le funzionalità dei vecchi telefonini. Grande 91 x 55 x 6,5 mm, pesa appena 80 grammi.

All’interno abbiamo un grande schermo di inchiostro elettronico, rinforzato da una cornice di alluminio. La batteria da 500 mAh consente 5 giorni di autonomia.

Nella lista dell’hardware abbiamo un processore Snapdragon Wear 2100, 1 GB di memoria RAM e 8 GB di memoria di storage. Il dispositivo è gestito da LightOS, che è una versione modificata di Android. Non manca la connessione LTE, il WiFI, il GPS e lo speaker.

Il progetto si finanzia su Indiegogo. Per 250 $ + trasporto si riceverà un’unità da aprile del 2019.

One Comment

Cosa ne pensi?