CloudFlare attiva un filtro DNS con indirizzo 1.1.1.1

CloudFlare DNS

Internet è fatto di nodi. Questi nodi collegato altri nodi in una sorta di reticolo. È per questo che si chiama rete. Ogni nodo ha un indirizzo che si chiama DNS. Probabilmente nel vostro router state usando il nodo DNS che vi fornisce il vostro operatore telefonico.

Volendo, però, è possibile cambiare nodo e sceglierne un altro. A tal proposito CloudFlare ha lanciato il suo nodo e tutti possono usarlo gratuitamente. Si tratta dell’indirizzo più semplice del mondo, vale a dire 1.1.1.1

Quando è stato presentato, il primo aprile, pensavo fosse uno scherzo. Ho dovuto attendere qualche giorno per accertarmi che non lo fosse. Se cambiamo il DNS della nostra navigazione su quello di CloudFlare, teoricamente dovremmo registrare un aumento delle prestazioni di navigazione e ping. L’azienda promette anche la protezione della privacy.

Su Medium c’è un test che confronta i servizi DNS più famosi, come quello di Google e OpenDNS. Il risultato vede CloudFlare in cima alla classifica. In termini generali, infatti, il servizio carica una pagina con una media di 4,98 ms, contro i 16,44 ms di Google e 18,25 ms di Quad9.

Personalmente l’ho impostato, quindi se volete potrete farlo anche voi e provare. Basta aprire in macOSPreferenze di Sistema” e “Rete”. Qui:

  1. Premete su “Avanzate” e “DNS”.
  2. Sotto Server DNS sostituite l’indirizzo corrente con 1.1.1.1 e in seconda linea con 1.0.0.1

Confermate tutto. Se volete farlo in iOS, invece, andate in Impostazioni > WiFi. Premete sulla “i” accanto al nome del WiFi che state usando e:

  1. Andate in fondo su “Configura DNS”.
  2. Selezionate Manuale.
  3. Aggiungete sotto Server DNS due righe. La prima con 1.1.1.1 e la seconda con 1.0.0.1

Confermate il tutto.

4 Comments

  1. Kiro navigando il sito con iPhone la homepage viene caricata male, e il link per vedere gli articoli più vecchi non funziona. Neppure il link per caricare la versione desktop funziona.

Cosa ne pensi?