Apple brevetta un tergicristallo con navigatore satellitare

brevetto tergicristallo

I navigatori satellitari attuali usano più o meno il medesimo sistema: si visualizzano delle mappe virtualizzate, a volte scaricate in tempo reale dai server, e si associa la posizione dell’auto e il suo senso di percorrenza.

L’utente, quindi, vede la direzione da percorrere in base al movimento della mappa. A tal proposito Apple sta pensando ad un approccio differente. Un approccio che fa uso della realtà aumentata.

Al momento non sappiamo se sia implicato l’iPhone o l’auto a guida autonoma in sviluppo dall’azienda, quello che sappiamo è che c’è un qualcosa che inquadra la strada e offre la direzione di guida in maniera visuale. L’utente vedrà la strada di fronte a se come sempre, con l’aggiunta di un’indicazione visiva sulla direzione da seguire.

Oltre alla direzione di guida, la mappa può anche visualizzare punti di interesse da raggiungere o visualizzare la strada dietro alla presenza di ostacoli, come gallerie e montagne. In questo modo l’utente sa come sarà la strada che si appresta a percorrere.

Il brevetto è stato depositato nel settembre del 2017 e approvato qualche giorno fa.

Cosa ne pensi?