Lisa Jackson vince l’Environmental Achievement Award

Lisa Jackson

Era il 2013 quando Apple convinse Lisa Jackson, allora amministratore dell’EPA (Environmental Protection Agency), ad abbonare l’ente per la protezione dell’ambiente per dedicarsi alle attività della società.

Il vice presidente delle attività sociali da allora ha portato avanti dei progetti molto importanti. Tra questi uno molto ambizioso: rendere Apple completamente ecosostenibile. La cosa curiosa è che a distanza di 5 anni ci è anche riuscita.

Ora tutti gli edifici occupati dalla società, compresi i negozi in giro per il mondo, sono coperti da energia pulita generata da pannelli solari, energia eolica ed idroelettrica. Per questo motivo la manager esecutiva ha ricevuto un importante riconoscimento.

L’Environmental Law Institute le ha conferito il premio Environmental Achievement Award 2018. Il motivo è “per la sua visione guida e l’amministrazione eccellente in riguardo l’ecologia che ha contraddistinto la sua carriera”.

Lisa ha semplificato la leadership, l'innovazione e l'impegno per fondare la scienza e lo stato di diritto in ogni fase della sua straordinaria carriera. È stata una campionessa instancabile sia per la sostenibilità che per la giustizia ambientale, e ha lasciato un segno duraturo sia nel settore privato che nel settore pubblico. Il suo lavoro nell'ottimizzazione della catena di fornitura di Apple e nella riduzione delle emissioni di carbonio e l’uso delle risorse naturali dell'azienda è stato eccezionale, riflettendo la potenza e la portata della leadership aziendale nel promuovere le prestazioni ambientali e di gestione.

Ha dichiarato Scott Fulton, presidente dell’ELI.

Cosa ne pensi?