TeenSafe è poco sicuro, attenti ai vostri Apple ID

TeenSafe

Esistono dei servizi che consentono di monitorare le attività on line dei propri figli. A differenza del sistema di Controllo Parentale di iOS, che ti permette di fare solo alcune cose, questi servizi entrano più nel dettaglio e offrono più dati. Il problema è che bisogna cedere a loro più libertà.

Quando si cede l’accesso ai propri dati bisognerebbe mettere in conto che qualcosa possa andare male. TeenSafe, per esempio, si è scontrata di recente con un bug di sicurezza. Un bug che ha messo in chiaro le informazioni di accesso di Apple ID.

TeenSafe fornisce informazioni come la posizione dei figli, la lettura dei loro messaggi, il registro delle chiamate, la cronologia del browser e molto altro. Per registrare queste informazioni richiede i dati di accesso di vari servizi. Dati che purtroppo sono finiti in rete in chiaro.

La società sta lavorando per chiudere il bug e assicura che i dati sui server, che usano tecnologie di Amazon, sono cifrate. Se avete usato TeenSafe è consigliato cambiare la password di Apple ID, anche se teoricamente il doppio fattore dovrebbe mettere al riparo da ogni tentativo di intrusione.

Cosa ne pensi?