Apple scende al 4° posto nella Fortune 500

Fortune 500 2018

La classifica di Fortune 500 è abbastanza basilare. Si prendono in considerazione le aziende presenti solo negli Stati Uniti. Per finire nella classifica, che appunto elenca le prime 500, si prende un solo parametro: il fatturato.

Chi fattura di più sale in classifica. Chi fattura di meno scende. Spesso viene usata come strumento di misurazione del successo di un’azienda. Anche se si chiama Fortune 500, la classifica è composta da 1.000 posizioni. Questo fa comprendere alle aziende se si stanno avvicinando alla 500° posizione.

In questo momento la 500° è Cintas con un fatturato di 5,4 miliardi di dollari. Le cose si fanno interessanti, però, salendo verso la cima.

Al primo posto abbiamo la catena di supermercato Walmart con ben 500 miliardi di dollari di fatturato. Al secondo posto abbiamo la Exxon Mobil con 244,4 mld $ di fatturato. Al terzo posto non abbiamo più Apple, ma un suo azionista. La Berkshire Hathaway di Warren Buffett ha fatturato 242 miliardi di dollari.

Apple, che è al 4° posto, ha fatturato 229,3 mld $. Lo scorso anno l’azienda fatturò 215,6 mld $. La crescita, però, non è stata sufficiente per restare in posizione di bronzo. Lo scorso anno Berkshire Hathaway era al secondo posto. Il balzo si è avuto da parte di Exxon Mobil che lo scorso anno fatturò 205 mld $.

Cosa ne pensi?