Le novità minori di iOS 12

Screen Time

Ieri abbiamo visto tutte le novità inerenti iOS 12. Abbiamo visto le novità principali come le Animoji, le Memoji, le chiamate di gruppo con FaceTime, ARKit 2.0 e molto altro. Oltre alle novità principali, però, ci sono delle novità passate in secondo piano.

Sono certo che con le prossime versioni beta del sistema operativo arriveranno altre cose, ma intanto ecco l’elenco delle novità minori scovate fino ad ora:

  • Negli iPhone X le schede delle app nel multitasking si chiudono con uno slide verso l’alto. Non c’è bisogno di cliccare sulle schede e chiuderle.
  • Face ID può registrare anche un aspetto completamente alternativo del volto. In questo modo diventa più preciso.
  • Anche su HomePod si potranno rispondere alle chiamate di FaceTime.
  • Quando si riceve un SMS con un codice monouso di autenticazione, non sarà necessario incollare il codice a mano nel form delle password, perché lo fa iOS.
  • Le Animoji ora supportano messaggi fino a 30 secondi.
  • L’app Foto in iMessage suggerisce le foto scattate insieme all’interlocutore del messaggio.
  • ARKit 2.0 supporta anche i movimenti del volto.
  • In ARKit 2.0 gli oggetti 3D riflettono gli oggetti reali che circondano l’elemento nella realtà aumentata.
  • Ora nelle foto si può cercare con due parole chiave contemporaneamente.
  • L’app Foto supporta il formato RAW.
  • La funzione Portrait Lightning è stata migliorata.
  • Nella sezione di Aggiornamento Software di iOS si può impostare l’aggiornamento automatico.
  • Siri può cercare tra le password.
  • Siri dà informazioni sul cibo.
  • iOS non salverà gli screenshot effettuati per sbaglio.

iOS 12 è disponibile in beta per gli sviluppatori. Entro la fine del mese arriverà la beta pubblica. La versione ufficiale è prevista per settembre.

Cosa ne pensi?