Donna guida guardando l’Apple Watch e viene multata

Apple Watch auto

Purtroppo la proposta di ritirare la patente a chi guida con lo smartphone in mano non è passata. L’ultima legge di bilancio, però, ha raddoppiato le multe. Chi viene beccato con il telefono in mano può ricevere tra i 322 e 1.294 € di multa, con 644 € e 2.588 € per chi viene multato per una seconda volta in 2 anni.

Fortunatamente per gli automobilisti italiani nessuno viene multato per questo. Lo dimostrano le auto che procedono a zig zag per strada. In Canada, dove la legge viene fatta rispettare un po’ di più, sono andati anche oltre.

Victoria Ambrose guidava per le strade di Guelph lo scorso aprile. Al semaforo, sulla South Ring Road, si è messa ad usare l’Apple Watch che aveva sul polso. Il risultato è stata una multa da parte della polizia.

Il problema è che l’auto della polizia era dietro di lei e al semaforo verde la donna non è partita subito. Segno che era distratta alla guida. È bastato questo per far scattare la contravvenzione, nonostante non stesse usando uno smartphone.

La legge dell’Highway Traffic Act, dichiarano gli agenti, non specificano l’uso di uno smartphone, ma dichiara che serve un qualsiasi dispositivo con connessione wireless. La donna è diventata la prima donna ad essere multata per l’uso di un Apple Watch alla guida. La multa ammonta a 400 dollari.

Cosa ne pensi?