Un programma di richiamo segreto per i MacBook Pro del 2017

MacBook Pro 2013

Periodicamente la società attiva dei programmi di richiamo ufficiali per risolvere i problemi hardware dei suoi prodotti. La società pubblica le informazioni collegate nel suo sito ufficiale, indicando quali unità ne sono affette, quali componenti potrebbero funzionare male e come fare per ottenere assistenza.

Ci sono, però, anche dei programmi di richiamo non ufficiali. In pratica la società avvisa i centri tecnici convenzionati che potrebbero capitare dei problemi per alcune unità. Se questo dovesse capitare, si può applicare una riparazione gratuita extra garanzia.

Di recente la società ha attivato uno di questi programmi di richiamo non ufficiali per i MacBook Pro venduti lo scorso anno. Alcune unità, infatti, potrebbero avere dei problemi nella gestione del disco SSD e nella scheda logica.

Sono state indicate le sole unità prive della Touch Bar. Se avete un MacBook Pro del 2017 con dei problemi hardware, sappiate che c’è la possibilità della sostituzione presso gli Apple Store e i centri tecnici convenzionati.

One Comment

Cosa ne pensi?