un piccolo trucco permette di usare l’Apple Pencil con gli iPhone

Apple ha lavorato all’Apple Pencil per alcuni anni, come dimostrano alcuni brevetti. Questa matita intelligente, però, funziona solo con gli iPad. Fino a qualche anno fa solo la versione Pro dei tablet era compatibile, mentre adesso è possibile usarla anche con gli iPad economici presentati quest’anno.

Ma per gli iPhone? Purtroppo non è possibile usare la penna della Mela con gli smartphone. La società trova poco utile usare un dispositivo di queste dimensioni con un display decisamente più piccolo. In realtà c’è un piccolo trucco per applicare la compatibilità.

Non si tratta di un aggiornamento software, ma di un trucchetto hardware. Come spiega iDeviceHelp bisogna costruire una sorta di collegamento pasticciato sulla stylus. È necessario realizzare una copertura in carta, da arrotolare e pressare sulla superficie dell’Apple Pencil.

Una volta lasciata solo una parte della punta della penna e imbevuto la copertura in carta con dell’acqua, si crea un collegamento tra le dita e la punta, tale da consentire di scrivere sull’iPhone.

Lo schermo vi si bagnerà tutto, così come le dita e l’Apple Pencil. Forse meglio usare il polpastrello e lasciare l’Apple Pencil ai tablet.

Cosa ne pensi?