Il peso delle app nell’App Store non corrisponde a quello occupato nel dispositivo

peso app

Lo scorso anno ci siamo occupati dell’aumento abnorme del peso delle app. All’inizio dell’era delle app queste pesavano una manciata di MB. Oggi assistiamo al download di applicazioni che pesano tranquillamente oltre i 100 MB. Per risolvere il problema, per esempio per gli aggiornamenti, spesso è possibile scaricare solo parte del codice se si ha l’app già nel telefono.

Ma c’è anche un altro stranezza di cui occuparsi: la differenza del peso dichiarato nella scheda delle app e le loro reali necessità di spazio nel dispositivo. 9to5mac, che si è occupato della cosa, ha notato, per esempio, che l’app di Facebook pesa 519,4 MB sulla carta, ma nella realtà occupa 194,2 MB in un iPhone Xs. Come mai la differenza?

Il motivo sarebbe nei vecchi dispositivi. In pratica il pacchetto di Facebook integra una versione per un dispositivo, ma anche tante altre versioni per dispositivi più vecchi. iOS, quindi, avvisa al pacchetto dati quale dispositivo si sta utilizzando, scaricando solo quel pacchetto specifico.

Questo genere di operazione viene fatta su tante altre applicazioni. L’ideale sarebbe avere il peso effettivo per il proprio dispositivo. Valore che dovrebbe cambiare in base al dispositivo utilizzato.

Apple effettua già questa operazione con i suoi aggiornamenti dei sistemi operativi, che indicano un peso differente in base al dispositivo utilizzato.

Cosa ne pensi?