Furti negli Apple Store: arrestate 17 persone

Apple Store piazza Liberty

Siamo ad una svolta per l’ondata di furti negli Apple Store? Al momento non lo sappiamo, ma una cosa è certa: la polizia è stufa di apparire come inefficace. Per questo motivo, come ha dichiarato il Procuratore Generale Xavier Becerra, sono state arrestate ben 17 persone.

L’ondata di arresti è scaturita in seguito ad un’ampia fase di indagini. Ci sarebbe una sorta di mega banda organizzata che nell’ultimo anno ha realizzato furti in 19 Stati diversi, per un totale di 1 milione di dollari in refurtiva.

7 persone di queste 17 sono già finite nel carcere di Alameda County. Una persona è presso il Sonoma County Jail e 9 persone sono al momento solo sospettate e tenute in custodia.

La merce rubata in realtà non vale quanto il prezzo di listino. Gli iPhone sono inutilizzabili se bloccati e possono essere usati solo smontati, nel mercato delle riparazioni. I Mac rubati non possono usufruire di alcuni servizi, tra tutti l’assistenza tecnica.

Di recente è stato derubato l’Apple Store di Palo Alto, a pochi passi dalla sede di Apple.

Cosa ne pensi?