Apple brevetta un sistema per fermare le chiamate di spam

brevetto chiamate spam

Le telefonate di telemarketing sono sempre noiose. Per tutto il rispetto per chi lavora nel settore, ma nell’era di internet vendere cose per telefono è completamente inutile. Si sfinisce le persone con chiamate che fanno solo perdere del tempo.

Per questo motivo molte volte non si risponde ai numeri che non si conosce, oppure meglio si installano applicazioni in grado di rilevare se quei numeri appartengono ad aziende di televendite oppure no. Per esempio c’è Truecaller e Sync.ME che lo fanno.

Mentre Google pensa all’assistente virtuale in grado di rispondere alle chiamate spam, Apple ha brevettato un sistema in grado di rilevare l’arrivo di chiamate di spam a livello nativo. Il sistema utilizza un algoritmo per dare un punteggio al chiamante e segnalare la presenza, o meno, di una minaccia di spam.

L’algoritmo prende in considerazione parametri come l’area di partenza della telefonata, la presenza del numero in rubrica, le informazioni contenute nella rete e database di segnalazioni. Attualmente iOS consente di bloccare i numeri di telefono molesti.

Non sappiamo se il nuovo filtro sarà disponibile da iOS 13.

Cosa ne pensi?