Il cavo di ricarica dell’Apple Watch ora è anche in versione USB-C

cavo Apple Watch

La porta USB-A è pronta a lasciarci? A quanto pare Apple è intenzionata ad abbandonarla completamente, a favore della porta USB-C in utilizzo nei Mac già da qualche anno. Si tratta di un connettore aperto, veloce e affidabile.

Nei recenti iPhone persiste il cavo USB-A, ma si vocifera che nei prossimi iPad Pro arriverà addirittura la porta USB-C integrata nel tablet. Per scoprirlo dovremo attendere il prossimo 30 ottobre per verificare se questo sia vero durante il prossimo evento di Apple.

Nel frattempo la società ha effettuato un’ulteriore scelta: offrire il cavo di ricarica per l’Apple Watch in edizione USB-C. Questo significa che se volete, magari per usare un caricabatterie USB-C, potrete ordinare questa versione del cavo.

Questa è lunga 30 centimetri e presenta la parte di appoggio in metallo. Il prezzo previsto per la vendita è di 35 € nel sito della società. Volendo esiste la versione USB-A allo stesso prezzo.

Cosa ne pensi?