Problema al disco SSD dei MacBook Pro, ecco il programma di richiamo

MacBook Pro 2018 iFixIt

Questa mattina abbiamo visto il programma di richiamo per alcuni iPhone X. Alcune unità hanno un difetto di fabbricazione e il display touchscreen potrebbe non funzionare bene. Ma non si tratta dell’unico programma di richiamo lanciato oggi. Ce n’è uno anche per i MacBook Pro.

Il difetto è in alcuni dischi SSD da 128 GB e 256 GB presenti nei MacBook Pro da 13” senza Touch Bar. Questo difetto potrebbe causare una perdita inaspettata dei dati. Le unità sono state vendute tra il giugno del 2017 e il giugno del 2018.

Chi ha registrato il MacBook Pro nel sito della società potrebbe ricevere un’email che avvisa del problema. In ogni caso nella pagina del richiamo ufficiale c’è uno strumento in cui inserire il codice del computer, per sapere se l’unità che si sta usando è soggetta al richiamo oppure no.

La società avverte che saranno riparati i computer che non presentano danni ad altri componenti. Le unità che passano i test hardware saranno riparate gratuitamente. La riparazione prevede la sostituzione del computer con una nuova unità.

Cosa ne pensi?