L’iPad Pro è ideale per i fotografi? Risponde Austin Mann

Islanda

Foto di Austin Mann

Chi è un fotografo può lavorare utilizzando solo un iPad Pro? Austin Mann, un grande fan dei prodotti Apple, ha risposto a questa domanda con una prova sul campo. Visto che si trovava in Islanda, ha deciso di viaggiare portando con se un nuovo iPad Pro.

Le foto sono state effettuate non direttamente dal tablet, ma usando una fotocamera professionale Hasselblad H6D-100c, che scatta foto di 100 megapixel in formato RAW. Si tratta di immagini pesanti 216 MB ciascuna. Il processo di editing, quindi, è molto impegnativo.

L’iPad Pro è stato uno strumento valido? La risposta è sì. Usando l’app Adobe Lightroom CC per iOS, infatti, Austin è riuscito a modificare le foto in post produzione senza difficoltà. Il nuovo processore e la memoria RAM sono abbastanza potenti da consentire di modificare le foto facilmente.

Le immagini sono state importante nel tablet mediante il lettore veloce ProGrade Digital, che usa la porta USB-C del tablet. Le immagini sono state poi modificate e condivise.

Austin ha notato la particolare comodità della nuova Apple Pencil di seconda generazione, molto più semplice da ricaricare. Inoltre la presenza di una eSIM gli ha permesso di attivare il traffico dati in Islanda per condividere le foto in tempo reale.

L’iPad Pro è quindi ideale per i fotografi. Austin spera che in futuro arriverà il supporto per i dischi esterni per lavorare direttamente sulle immagini. Inoltre spera che arriverà il tema Dark anche in iOS perchè nel Mac si è abituato ad usarlo.

Cosa ne pensi?