Apple brevetta una fotocamera per Apple Watch

brevetto fotocamera Apple Watch

Qual è la prossima implementazione che vi aspettereste nell’Apple Watch? Probabilmente la prima cosa che viene in mente è la fotocamera. L’iPhone ce l’ha, l’iPad ce l’ha e l’Apple Watch è l’unico dispositivo mobile a non averla.

Di certo bisognerà risolvere prima i problemi di autonomia, ma c’è da dire che la società sta già lavorando alla fotocamera per il suo smartwatch. Visto che diventerebbe molto difficile integrarla nello schermo (ve lo immaginate un notch nell’Apple Watch?) la società sta pensando ad un’altra soluzione.

In un recente brevetto, infatti, si vede l’integrazione della fotocamera in un cinturino. Questo potrebbe rappresentare una forma di sistema a moduli, che volendo potrebbe generare una certa dose di interesse. Basti pensare al fatto che si potrebbe aggiungere una seconda batteria nel cinturino o cambiare solo la fotocamera quando questa avanza tecnologicamente.

La società sta anche pensando ad un sistema che consente di aggiustare la visualizzazione del video sul polso. Sappiamo, infatti, che l’angolazione del polso potrebbe causare qualche problema mentre si ruota la visualizzazione per effettuare una foto.

Non è la prima volta che la società deposita un brevetto del genere. Ce ne fu uno nel 2016. Chissà se prima o poi arriverà sul mercato.

Cosa ne pensi?