Apple crolla nel settore dei portatili nel terzo trimestre dell’anno

portatili Q3 18

Da alcuni anni Apple cerca di far passare l’iPad come un portatile. Forse la società ci sta riuscendo perchè le vendite dei MacBook sono in calo. In base alle stime di TrendForce, quindi non sui dati assoluti, la società perde il 24,3% della quota di mercato.

Sull’analisi effettuata per il terzo trimestre dell’anno a livello mondiale, sappiamo che sono stati venduti 42,68 milioni di unità. Una situazione di stabilità considerando che nello stesso trimestre del 2017 ne erano state vendute 42,69 milioni di unità.

Apple ha venduto 5,3 milioni di Mac nell’ultimo trimestre, con un calo del 2%. Le vendite comprendono i nuovi MacBook Pro presentati lo scorso luglio. TrendForce valuta che le unità dei MacBook, MacBook Pro e gli altri modelli sono 3,35 milioni dei 5,3 milioni totali.

Questo si trasforma in un calo del 24,3% con la quota di mercato passata dal precedente 10,4% all’attuale 7,9%. La società passa, così, dalla 4° posizione alla 5° posizione nella classifica mondiale.

Al primo posto abbiamo HP che cala dell’1,8% con una quota del 25,3%, seguita da Lenovo (-1,6%) e Dell (+8%).

Cosa ne pensi?