iPhone Xr: confermato in Giappone il calo di 100 $

iPhone Xr

Apple sta vendendo meno iPhone e questo sta portando ad un calo del valore in Borsa. Per contrastare il fenomeno la società vuole provare a calare il prezzo. Non direttamente, il che agiterebbe gli investitori, ma per vie traverse.

E quale paese migliore del Giappone dove ha tra i tassi di penetrazione più alti? Dopo le indiscrezioni di qualche giorno fa, ora arriva la conferma. Alcuni operatori fanno uno sconto di 100 $ sulla vendita dell’iPhone Xr contro lo stesso prezzo richiesto in precedenza.

Come dimostra la pagina di NTT Docomo (in giapponese) ora per avere un iPhone XR da 64 GB bisogna anticipare 24.000 ¥ (circa 186,21 €), contro i 36.000 ¥ richiesti in precedenza. Il prezzo dell’abbonamento è di 7.000 ¥ al mese (circa 54 €).

La società di Cupertino governa la metà del mercato degli smartphone in Giappone. I giapponesi sono abbastanza fedeli al brand, tanto da preferire di acquistare una generazione precedente e più economica, piuttosto che passare ad un Android.

Cosa ne pensi?