DJI Osmo Pocket, il mini gimbal che registra in mobilità

DJI Osmo Pocket

Siamo abituati a registrare video dai nostri smartphone. Per alcune operazioni, però, la fotocamera dello smartphone non è abbastanza. A volte mitighiamo usando delle ottiche esterne o degli stabilizzatori meccanici come i gimbal.

A tal proposito DJI ha creato una nuova categoria di prodotto, che riprende un concetto visto qualche tempo fa con le mini videocamera tascabili. La Osmo Pocket è una videocamera tascabile munita di gimbal, ma all’occorrenza possiamo collegarla allo smartphone per aggiungere funzioni, come filtri e condivisioni istantanee.

Munito di un sensore da 1,12 centimetri, ha una focale di 2.0 a 12 megapixel. I video sono registrati in 4K a 60 fps. Uno stabilizzatore meccanico consente di realizzare video stabili, ridurre le scene mosse e ottenere degli effetti, come le foto panoramiche, il motionlapse, le foto notturne e così via.

Grande 121,9 x 36,9 x 28,6 mm, pesa 116 grammi. La batteria da 875 mAh consente di registrare per 140 minuti. Un piccolo schermo permette di avere l’anteprima della videocamera. Se il piccolo schermo vi dovesse andare stretto, è possibile collegarlo allo smartphone con un accessorio.

L’Osmo Pocket costa 359 euro e si acquista nel sito della società.

Cosa ne pensi?