Come addestrare l’Amazon Echo a riconoscere voci diverse

Voci Echo

Teoricamente Siri dovrebbe essere in grado di riconoscere la voce dell’utente e non funzionare con le altre voci. L’assistente virtuale di Apple si addestra alla configurazione iniziale di iOS. La società di Cupertino usa il machine learning per evitare i falsi positivi.

Questo riconoscimento delle voci può essere usato anche con Alexa di Amazon. Utile soprattutto se avete uno o più Echo in casa e volete che ogni membro della famiglia abbia la sua esperienza d’uso personale.

Attualmente possiamo addestrare Alexa a riconoscere l’utente con cui sta parlando. Un riconoscimento che fa piacere, oltre per il saluto personalizzato, anche per usufruire di alcuni servizi. Per esempio attualmente se Alexa riconosce il singolo utente può:

  • Fare chiamate e ricevere messaggi da un determinato account. Per esempio se arriva un messaggio indirizzato a voi, non lo leggerà ad un altro membro della famiglia.
  • Ascoltare il proprio sommario quotidiano. Se lo abbiamo già ascoltato leggerà solo ciò che non abbiamo sentito. Se un altro membro della famiglia lo richiederà, invece, ascolterà tutto ciò che non ha ancora ascoltato.
  • Gestire gli acquisti con la voce con il proprio account e non quello di altri familiari.
  • Ottenere delle playlist musicali sulle preferenze personali se utilizziamo un account Family di Music Unlimited.

Per addestrare Alexa a riconoscere le voci bisognerà seguire questi passaggi.

  1. Tutti i membri della famiglia dovranno avere l’app di Alexa nel proprio smartphone ed essere autenticati con il proprio account personale.
  2. Bisogna aggiungere i membri della propria famiglia nell’account Amazon Household mediante l’invito via email.
  3. Ogni membro della famiglia deve andare in Impostazioni > Account Alexa > Voci riconosciute > La tua voce e dare conferma della privacy e seguire i passaggi indicati dall’app.
  4. Bisogna posizionarsi di fronte l’Echo ad una distanza compresa tra i 30 e i 150 cm. Assicuratevi di non avere rumori circostanti e che altre persone non stiano parlando.
  5. Dite ad Alexa “Alexa, impara la mia voce”. Inizierà un training di una decina di frasi, in cui dovrete ripetere ciò che vi dice di ripetere Alexa.

Al termine l’assistente conoscerà com’è la vostra voce. La stessa operazione deve essere ripetuta da ogni membro della famiglia.

Al momento, purtroppo, la gestione musicale personalizzata è disponibile solo con Music Unlimited, quindi se volete gestire più account di Spotify non potete farlo.

L’account Amazon Household è utile anche per condividere i contenuti digitali in famiglia, come ebook, musica e app tra due persone nella famiglia. Inoltre tutti i membri di una famiglia potranno condividere alcuni vantaggi di Prime, come il trasporto di Prime, lo streaming di Prime Video e altro.

Vi ricordo che attualmente alcuni Echo di Amazon sono in sconto.

5 Comments

      • Ma poi i due profili funzionano indipendentemente? Cioè basta che ognuno abbia la propria app e parlando Echo riconosce quale profilo serve al momento?

      • Si. Ma al momento solo per gestire quei quattro punti che ho riportato nell’articolo. Per le altre cose si usa l’account usato per configurare l’Echo.

Cosa ne pensi?