Come bloccare l’accesso alle singole note in Note

Devo ammettere che questa funzione non la conoscevo neanche io fino a qualche giorno fa. Probabilmente Apple ha integrato la funzione e me la sono persa per strada, oppure è qualcosa passato in secondo piano quando furono presentati i nuovi sistemi operativi.

Nell’app Note di macOS e iOS è possibile bloccare l’accesso alle note con una password o utilizzando il TouchID (o Face ID). Si tratta di una funzione molto utile se vogliamo nascondere dei segreti.

Potremmo per esempio creare un elenco di password, oppure il piano di azione per fare una sorpresa al partner, o un’informazione di lavoro che nessuno deve leggere. In questo modo potremo prendere nota di alcuni segreti e non temere che questi siano letti da altre persone in grado di accedere al computer.

Per rendere segreta una nota bisogna crearne una nella sezione iCloud di Note (la prima colonna sulla sinistra). Qui potremo applicare un lucchetto premendo l’apposito pulsante nella barra degli strumenti di Note. L’app ci chiederà di impostare una password.

Per rendere non accessibile la nota, dopo aver scelto la password, dobbiamo premere di nuovo su quell’icona del lucchetto quando abbiamo finito l’editing. Se chiudiamo Note il lucchetto sarà applicato in automatico dopo un certo periodo di tempo.

Le note lucchettate non possono essere eliminate se prima non si inserisce la password.

Note protette

Cosa ne pensi?