VideoProc, prendi una delle 1000 licenze per convertire video al volo

VideoProc

Abbiamo incontrato l’app VideoProc per Mac in passato. Questo software è tra quelli a crescita maggiore nel settore. Il suo successo sta nell’aggregazione di diversi strumenti sotto lo stesso tetto. Strumenti che permettono di lavorare con i video.

Per esempio uno degli strumenti più usati è quello della conversione video. VideoProc consente di convertire i video in ben 74 formati diversi. In pratica c’è la possibilità di convertire video provenienti dalla digitalizzazione delle VHS, i video delle memorie delle videocamere, delle GoPro e tanti altri strumenti.

Non per ultimo c’è il supporto al recente formato HEVC (H.265) utilizzato da Apple di recente. Questi, approvato nel 2013, consente di ridurre il peso dei un video per recuperare la metà senza perdere qualità.

Il problema è che i video registrati in HEVC potrebbero non essere visibili nei vecchi dispositivi, software o nei siti web. A tal proposito VideoProc propone una serie di preset per convertire i formati velocemente sfruttando l’hardware del computer.

Grazie all’accelerazione 3x, i video vengono convertiti al triplo della velocità utilizzando contemporaneamente software, CPU e GPU insieme. Oltre a questo l’app integra una serie di strumenti per lavorare su vari video.

Per esempio si può stabilizzare il filmato, rimuovere l’effetto di distorsione fish eye, rimuovere il rumore di fondo, convertire un video in GIF, aggiungere un watermark, ma anche tagliare, inserire sottotitoli, ruotare un video o unire più file insieme.

Se volete potete scaricare una licenza gratuita di VideoProc durante il periodo del giveaway. Questi scade a fine febbraio e consente di riscattare una delle 1000 licenze disponibili al giorno, per Mac o Windows. Basta lasciare l’indirizzo email per riceverlo.

Inoltre tra chi scarica la licenza si estrarrà anche un iPhone XS, uno speaker Marshall Killburn II e un treppiede PIXI Plus Mini.

Cosa ne pensi?