spese app 2018

Anni fa spendere 0,79 € per acquistare un’app, almeno era quello il prezzo iniziale per l’Italia, era considerato un fenomeno da svolgere raramente durante il mese. Il settore delle app è diventato così presente da facilitare le operazioni quotidiane.

Per questo motivo siamo disposti a pagare sempre di più, soprattutto con l’arrivo dei piani in abbonamento che ci costringono a selezionare per bene le app realmente utili. A tal proposito arriva un’analisi realizzata da Sensor Tower.

L’analisi, effettuata solo negli Stati Uniti, evidenzia un aumento anno dopo anno nella spesa in applicazioni. Se nel 2015 si spendeva in media 33 $ all’anno di app, oggi questa cifra è salita a ben 79 $ all’anno, con una crescita del 36% su base annuale. Nel 2017, infatti, la spesa era di 58 dollari.

Le categorie dove si spende di più sono sicuramente i giochi e i loro potenziamenti In App. Nel 2018 sono stati spesi 44 $ per i videogame, contro il 36% del 2017. Questo si traduce con una crescita del 22%. La seconda categoria è l’intrattenimento (8$), la musica (5$) e i social network (4,4$).

categorie app

Leave a comment

Cosa ne pensi?