Le auto di Apple potranno essere aperte con l’iPhone e Face ID

Face ID

Il settore della sicurezza nelle auto è fondamentale. Si è partiti dall’auto che si apre con un colpo di giravite, come la mia, è si è arrivato alla connettività NFC come le recenti chiavi intelligenti.

Ora basta avvicinarsi all’auto tenendo le chiavi in tasca per aprire l’auto. All’interno, infatti, non è più presente la patta della chiave, perché è disponibile un semplice pulsante di accensione. Si dà per scontato che il proprietario abbia la chiave e nessun altri.

Apple vuole accertarsi di questa autenticazione e quindi ha depositato un brevetto per poter usare l’iPhone come chiave. Nel suo sistema di gestione delle auto, infatti, si fa riferimento all’uso dei sensori biometrici per poter autenticare il passeggero e sbloccare la porta e l’accensione dell’auto.

Questo sistema assicura che solo l’utente possa aprire e usare l’auto, perchè il FaceID si accerterà di osservare e autenticare l’utente. L’unico problema ci sarebbe quando bisogna autenticare altri, per esempio un parente, all’uso dell’auto. Probabilmente la società prevederà un sistema di autenticazione con lo sblocco a distanza.

Attualmente non sappiamo quando Apple renderà disponibile il suo sistema operativo per automobili. Al momento la società ha CarPlay per l’intrattenimento a bordo.

Cosa ne pensi?