Su Kickstarter qualcuno vuole costruire un case per Macintosh

Il primo Macintosh fu presentato nel 1984 e rappresentò un punto di rottura nel settore dell’informatica, perché per la prima volta veniva costruito un computer per le persone e non per le aziende. Nasceva in pratica il PC, inteso come Personal Computer.

A distanza di oltre 30 anni c’è chi vi dedica ancora del tempo costruendo accessori. La MacEffects, per esempio, si è posta come obiettivo costruire un case trasparente per i Macintosh SE/30. Quindi se ne avete uno a casa, come me, potreste decidere di comprare questo case, smontare l’hardware del Macintosh e trasferirlo nella nuova scocca.

In questo modo quando sarà esposto mostrerà tutto il suo contenuto, per un effetto da veri geek.

L’azienda è partita dal progetto originale, per calcolare la forma e gli spazi, per poi utilizzare il policarbonato per avere una struttura resistente e trasparente. Per evitare che il case ingiallisca nel tempo non sono stati aggiunti additivi. Da notare che sull’accessorio, per motivi di copyright, non ci sono loghi di Apple.

La custodia trasparente si finanzia su Kickstarter. Per 175 $ si riceverà un’unità dal prossimo novembre.

Cosa ne pensi?