Microsoft ha creato un antivirus per Mac

Tutto si può dire eccetto che Microsoft non ne capisca di virus. La società sin da subito ha dovuto affrontare il problema di virus e malware. Con il crescere dell’utilizzo di Windows su vasta scala, fino a raggiungere quasi un monopolio qualche anno fa, gli hacker l’hanno sempre presa di mira per far circolare il loro codice malevolo.

Tant’è vero che dopo l’installazione di Windows, quasi sempre, la seconda cosa che si faceva era installare un antivirus. La società è arrivata anche a creare un suo antivirus: il Windows Defender. Software che è arrivato anche per Mac con il nome Microsoft Defender Advanced Threat Protection o semplicemente Microsoft Defender ATP.

Attualmente la società sta offrendo questo software non agli utenti comuni, ma alle aziende che stanno utilizzando anche la versione per Windows. L’obiettivo è proteggere i file anche quando si abbandona l’uso di Windows per passare ad un Mac e tornare in Windows.

Microsoft Defender ATP è attualmente disponibile solo presso alcune aziende partner. Esiste comunque una pagina dove le aziende possono chiedere di far parte del programma di copertura e ricevere la loro copia dell’antivirus.

One Comment

  1. L’obiettivo è proteggere i file anche quando si abbandona l’uso di Windows per passare ad un Mac e tornare in Windows –
    E chi è quello sano di mente che dopo aver abbandonato Windows per passare ad un Mac vorrebbe mai tornare indietro? ???

Cosa ne pensi?