Alcune indiscrezioni su iOS 13: tra dark mode e funzioni

Mancano meno di 2 mesi alla WWDC 2019: l’evento di Apple dedicato agli sviluppatori. L’evento inizierà il 3 giugno prossimo a San Jose in California. Per l’occasione Apple terrà un Keynote dove toglierà il velo alle nuove versioni del sistema operativo.

A tal proposito arrivano le prime indiscrezioni in merito. 9to5mac dichiara di aver parlato con una persona affidabile che lavora con il sistema operativo e ha anticipato, in qualche modo, alcune funzioni a cui Apple sta lavorando. Quindi quelle che seguono potrebbero essere coperte dall’etichetta spoiler.

Una delle novità principali sarebbe il tema dark in iOS 13, riprendendo una tendenza introdotta già nei Mac lo scorso anno con macOS Mojave. Un’altra novità sarebbe la possibilità per un’app di avere finestre multiple. In pratica ogni app può avere più schermate. Queste sarebbero gestite con un framework chiamato PanelKit.

Sarebbe in arrivo anche una nuova gesture, probabilmente solo per iPad, per cancellare un’azione. Facendo slide con tre dita sulla tastiera il sistema cancellerà l’ultima parola scritta. Per Safari, invece, il browser aprirà le pagine direttamente nella modalità desktop se la versione mobile ha qualche problema. Negli iPad grandi, invece, verrà aperta direttamente la versione desktop dei siti.

Previste novità anche per Mail. Il software di posta elettronica di Apple dovrebbe consentire di dividere le email in categorie. Oltre ad altre migliorie tra gesture e scorciatoie, è prevista una nuova versione dell’app Promemoria. Siri dovrebbe cancellare meglio i rumori di sottofondo e ci sarà una migliore gestione delle lingue nella tastiera.

Cosa ne pensi?