ColouriseSG

La prima foto a colori risale al 1935 con l’arrivo della pellicola Kodachrome. I colori venivano aggiunti in fase di sviluppo del negativo. Nel 1936 con la Agfacolor, invece, si ottenevano i colori a partire dallo scatto. Tutte le immagini precedenti a questo periodo sono in bianco e nero.

Quindi vi sarà sicuramente capitato di incontrare un’immagine vecchia in bianco e nero. Una foto scattata numerosi anni fa, con scene ormai antiche, chiedendovi come sarebbe quella foto se fosse stata scattata a colori. Immaginate, quindi, i colori dei vari elementi nell’immagine.

Per del tempo ho cercato un’app per iOS in grado di colorare automaticamente le foto in bianco e nero. Purtroppo non l’ho ancora trovata. Ho trovato al massimo software che consentono di colorare le immagini applicando dei filtri colorati alla foto tentando di renderla più moderna.

Online, però, c’è un sito che fa esattamente ciò che mi serve. Si chiama ColouriseSG e usa il machine learning per applicare i colori in automatico alle immagini in bianco e nero. Credetemi: il risultato è straordinario. Potete provare voi stessi caricando una foto nel sito.

Il progetto è nato presso il GovTech Singapore applicando ricerche di data science e intelligenza artificiale. L’algoritmo è stato addestrato mediante 1,3 milioni di immagini di ImageNet. Progetto creato dalla Stanford University e Princeton University.

Leave a comment

Cosa ne pensi?