AliveCor KardiaMobile 6L, il sensore ECG per iPhone riceve la certificazione medica

Il sensore ECG integrato da Apple negli Apple Watch serie 4 è uno dei più piccoli al mondo. Si tratta di un sensore a una derivazione (quella che si raggiunge appoggiando il polpastrello), che offre un’analisi valida a livello medico, ma non di certo precisissima. Per intenderci i lettori ECG presenti negli ospedali sono a 12 derivazioni, posti in punti diversi del torace.

Se volete qualcosa di più preciso, rispetto al lettore ECG dello smartwatch di Apple, c’è il KardiaMobile 6L di AliveCor. Si tratta di un accessorio per iPhone a 6 derivazioni. Ve ne parlai già lo scorso anno, ma adesso il dispositivo ha ricevuto la certificazione della FDA per essere considerato un accessorio medico.

Il dispositivo si collega ad un’app per iOS creando un grafico ECG. Inoltre l’app è in grado di rivelare la presenza della fibrillazione atriale, la brachicardia, la tachicardia e il normale ritmo di pulsazione.

Per usare il KardiaMobile 6L bisogna prendere le estremità tra pollice e indice, appoggiare il dispositivo su una gamba e poi attendere la lettura del tracciato. L’app fornisce il responso per la presenza di anomalie mediante delle notifiche.

Al momento, però, non è disponibile in Italia perchè non ha ancora ottenuto al certificazione europea per i dispositivi medici. Il prezzo previsto è di 149 dollari.

Cosa ne pensi?