Apple celebra il Global Accessibility Awareness Day

Rachael Short
Rachael Short

Oggi si festeggia il Global Accessibility Awareness Day: la giornata dedicata all’accessibilità. Un argomento molto caro ad Apple. Gli strumenti della Mela, infatti, sono tra i più indicati per le persone affette da disabilità.

A tal proposito la società ha intrapreso una serie di attività per la giornata di oggi. Una di queste è un elenco di applicazioni indicate per l’Accessibilità. Inoltre la società sta dando visibilità ad alcuni sviluppatori affetti da disabilità, mediante la vetrina dell’App Store. Come la storia di Emman Twe, un musicista munito di un braccio solo.

All’interno del sito istituzione si parla anche di Rachael Short. Si tratta di una fotografa californiana che nel 2010, all’età di 28 anni, fu vittima di un incidente. Il risultato fu la frattura della sezione C5 della sua colonna vertebrale, obbligandola alla sedia a rotelle.

La società racconta la sua storia e come riesca a scattare foto con il suo iPhone e modificarle con alcune app, come Hipstamatic. Alcuni scatti di Rachael sono esposti presso la galleria Carmel in California.

Cosa ne pensi?