DJI Osmo Action, l’action cam che vuole affossare GoPro

GoPro è di sicuro uno dei leader mondiali nel settore delle action cam. Per oltre 10 anni la società ha governato l’industria delle videocamere compatte ad alta risoluzione. Negli ultimi anni, però, è in profonda crisi. Da un lato i modelli di GoPro troppo simili tra di loro, dall’altro un azzardo nel settore dei droni che si è rivelato un flop.

L’azienda leader nel settore dei droni è DJI che a quanto pare non ha gradito l’affronto. Qui la mossa strategica di aggredire il mercato di GoPro adesso che l’azienda è debole. La società dei droni ha così lanciato l’Osmo Action: un concorrente diretto alla linea Hero di GoPro.

La Osmo Action ha un doppio display come la Hero. La differenza è che lo schermo anteriore non mostra solo le informazioni sul dispositivo, ma è un vero e proprio schermo utilizzabile per inquadrare se stessi. Inoltre abbiamo il supporto al formato 4K a 60 fps.

L’azienda ha integrato anche il suo stabilizzatore RockSteady usato per anni nei droni, in modo da avere immagini stabili. Non per ultime alcune soluzioni software come lo Slow-Motion 8x (240 fps), la lunga esposizione, il Timelapse e lo scatto a tempo.

Il dispositivo può resistere fino a 11 metri di profondità e a -10 °C. Senza custodia esterna. Il prezzo è inferiore rispetto alla GoPro Hero. La Osmo Action costa 379 euro.

Cosa ne pensi?